Fashion Journal

Eventi Moda e Design

Conscious Fashion Design: Workshop di upcycling con Marco Rambaldi

Ormai alla sua terza edizione, torna la due giorni gratuita dedicata alla progettazione sostenibile, protagonista dell’esperienza: Marco Rambaldi, conscious fashion designer di altissimo livello. 

Marco Rambaldi brand nasce nel 2018 a Bologna, portando alla luce temi come l’inclusione, l’upcycling e il gender bending. Il marchio vuole infatti celebrare la realtà queer, ricercando la perfezione nei materiali plasmati dalle abili mani degli artigiani italiani per condividerla con il mondo. 

Passato conservatore contrapposto a futuro emozionante

In un’epoca dominata dalla fabbricazione seriale, dove l’abbondanza prevale sul valore, la filosofia di Rambaldi si basa sulla fede e le prospettive innovative dell’uomo. Nel suo immaginario creativo, l’universo borghese degli anni Settanta, con i suoi stereotipi e la sua anima conservatrice, si scontra con un linguaggio visivo e rivoluzionario, capace di abbattere le barriere per proiettarsi verso il futuro.

Le storie dello eco-stilista raccontano di una sensazione di disfatta, contrapposta a un’irrinunciabile voglia di conciliare gli estremi e di celebrare il tempo che viviamo.

Fili di speranza e amore: la maglieria di Marco Rambaldi per un futuro inclusivo

Emblema del marchio è il cuore che si manifesta nella maglieria attraverso i tradizionali jacquard arcobaleno, lo jacquard con fili flottanti e il punto pizzo. I capi, infatti, sono reali manifesti da indossare, nonché un caldo abbraccio alla comunità LGBTQ+, da sempre punto cardine del brand e della sua visione.

Gli indumenti all’uncinetto non solo sono irripetibili, ma anche rispettosi dell’ambiente: nascono infatti dall’unione di centrini vintage con nuove forme create dalle mani dei sarti. Modelli multicolor si affiancano a raffinati abiti da sera, in una gamma colore che spazia dall’avorio al nero intenso, adattandosi a diverse forme del corpo.

Un capo da reinventare insieme a Marco Rambaldi, MariMilla, Berto e Iluna Group

Al centro del workshop, un progetto di recupero di un capo di abbigliamento che si desidera trasformare. Con l’aiuto e l’esperienza di Marco Rambaldi e di Marisa Addesso – sarta professionista e founder di MariMilla – gli iscritti potranno ottenere un risultato alla moda e attento alla salvaguardia dell’ambiente e delle sue risorse.  

Partners dell’attività saranno Berto, azienda produttrice di tessuti denim e cotone di alta qualità e Iluna Group, industria specializzata nella produzione di pizzi elastici, i quali metteranno a disposizione i loro scarti di lavorazione. Saranno inoltre fruibili le innumerevoli creazioni storiche e moderne del nostro Archivio di design tessile, per un’ispirazione circolare che ridarà vita ai motivi del fashion Made in Italy. 

Vuoi partecipare?

Invia a sostenibilita@ffri.it il tuo CV o portfolio, corredato di una lettera motivazionale. Una commissione scientifica interna presieduta da Marco Rambaldi, valuterà i profili dei candidati per creare una classe di livello omogeneo che garantisca la miglior esperienza per tutti i partecipanti.

Scopri qui tutti i dettagli!

 


Elisa Cristiani

LOADING